Teramana di 43 anni investita dal treno alla stazione di Alba Adriatica: è gravissima

ALBA ADRIATICA – Sono in corso accertamenti per capire l’esatta dinamica del drammatico incidente che ha visto protagonista una donna di 43 anni, M.D.D., investita da un treno mentre si trovava sulla banchina della stazione di Alba Adriatica, nel primo pomeriggio di oggi. Stando a una prima ricostruzione fatta da alcuni tstimoni, e tuttora al vaglio degli agenti della Polizia ferroviaria di Giulianova, la donna si trovava nello scalo ferroviario quando è stata centrata sulla parte sinistra del corpo, alle sopalle, dal treno in transito. Il macchinistra non si è accorto dell’investimento, altrimenti avrebbe fermato la corsa del convoglio. La 43enne teramana. è stata soccorsa e assistita dal personale del 118 che ne ha constatato la gravità dei traumi riportati. E’ stata trasferita all’ospedale di Teramo dove versa in condizioni critiche.

Leave a Comment