Scossa di terremoto in Molise, la terra trema anche a Teramo e sulla costa

TERAMO – Una scossa tellurica di magnitudo 4.7 è stata registrata poco prima della mezzanotte in Molise con epicentro nella zona di Montecilfone, in provincia di Campobasso ad una profondità di circa 16 chilometri. La scossa è stata avvertita distintamente anche in Abruzzo, fino a Teramo e in particolare sulla costa. Nell’Aquilano molta gente si è riversata nelle strade e il movimento si è sentito perfino a Napoli e nel Lazio. Al momento non si ha notizia di danni a persone o ad edifici.

Leave a Comment