Topi e rifiuti alle case Ater di Colleatterrato: il Comune chiede all'Azienda un intervento igienico-sanitario

TERAMO – L’Ufficio Ambiente del Comune di Teramo ha raccolto le numerose segnalazioni che continuano ad arrivare in Municipio in merito alla condizione di degrado in cui vertono le palazzine Ater (Azienda territoriale per l’Edilizia residenziale) di Colleatterrato, disabitate dopo i recenti avvenimenti sismici, e questa mattina ha inviato una nota all’Azienda per chiedere un intervento igienico-sanitario. “Oltre all’abbandono di rifiuti di diversa natura – si legge in una nota del Comune di Teramo – le segnalazioni sottolineano la presenza di ratti ed altri animali infestanti, la cui proliferazione è agevolata dalla vegetazione spontanea, cresciuta a ridosso degli stabili. Il Comune, in ogni caso, continuerà a monitorare la situazione, a tutela del decoro dei luoghi e della salvaguardia della salute pubblica. Il sindaco di Teramo, Gianguido D’Alberto ha chiesto al comandante del corpo di Polizia municipale di programmare una intensificazione dei controlli nelle medesime aree, sia per individuare chi rilascia i rifiuti sia per scongiurare gli episodi di sciacallaggio in alcuni caso già registrati“.

Leave a Comment