Dolore e commozione per la morte a 15 anni di Sara

SANT’OMERO – Lottava contro la leucemia da tempo e lunedì sera è stata costretta ad arrendersi. I genitori e quattro fratelli piangono Sara Fanì, di Garrufo di Sant’Omero, appena 15enne, morta all’ospedale di Pescara per le complicazioni della terribile malattia. Ieri la salma della 15enne ha lasciato l’ospedale di Pescara per tornare nel suo paese: la camera ardente è stata allestita nella Chiesa nuova di San Francesco, a Garrufo, e in tanti hanno portato il loro saluto alla giovane e ai suoi cari. Oggi pomeriggio alle 16, nella stessa chiesa, saranno celebrati i funerali prima della tumulazione nel cimitero di Sant’Egidio. La 15enne lascia le sorelle Laura e Simona, i fratelli Luca ed Enzo, la madre Giuseppina ed il padre Marco entrambi operai

Leave a Comment