La piscina Acquaviva potrà riaprire. Firmato il contratto di gestione con l'Ati

TERAMO – La piscina comunale dell’Acquaviva potrebbe riapire presto e dare così corso alla stagione invernale. E’ stato infatti firmato questa mattina, alla presenza dell’assessore comunale allo sport, Antonio Filipponi, il contratto che affida la gestione della struttura all’Associazione temporanea di imprese che si è aggiudicata la gara, formata dalle società Delfino club Teramo, Teramo Nuoto, Pretuziana sport, H2O Teramo, Rari Nantes, Pinguino Nuoto. Per i prossimi 12 mesi l’attività della struttura comunale è affidata a loro, con la possibilità di proroga del servizio per un altro anno. Si chiude così una fase molto sofferta dell’appalto, che ha costretto l’utenza teramana a dover rinnciare per diversi mesi alla possibilità di sfrruttare le vasche, al coperto e all’aperto, dell’impianto dell’Acquaviva per difficoltà burocratiche. Ora saranno avviati i lavori di manutenzione, che interesseranno per la parte straordinaria il Comune e per quella ordinaria la società che ha vinto l’appalto, prima della tanto agognata riapertura.

Leave a Comment