Teramo-mare bloccata, traffico paralizzato per oltre due ore e mezza per un tamponamento

MOSCIANO – Un tamponamento sulla canalizzazione a due carreggiate del raccordo tra la Teramo Mare e il casello autostradale di Mosciano ha mandato in tilt la viabilità verso il capoluogo per oltre due ore e mezza ieri pomeriggio. Il traffico è rimasto bloccato dalle 14 all’altezza dello stabilimento Amadori, dopo la rotatoria del nuovo distributore di benzina, in direzione Teramo. Il lungo serpentone di autovetture, proprio in un punto cruciale dello svincolo, si è bloccato fino ad oltre le 16.30 per permettere i rilievi e lo sgombero della carreggiata a una sola corsia dove non c’è spazio per il deflusso, vista anche la presenza del guard rail centrale. L’incidente si è verificato perchè un Suv che precedeva le altre auto si è fermato all’altezza delle strisce pedonali per favorire l’attraversamento di un pedone e su di esso sono piombate addirittura due altre  macchine, che l’hanno tamponato violentemente.

Leave a Comment