lucci

TERAMO – Sono stati momenti di apprensione quelli vissuti dai tanti che in viale Bovio, attorno alle 11, hanno assistito al malore che ha colto il collega Filippo Lucci, presidente del Coordinamento nazionale dei Corecom e di quello abruzzese. Filippo pedalava in bicicletta all’altezza della questura quando ha accusato un probabile calo pressorio che gli ha fatto perdere l’equilibrio, provocandone la caduta. E’ stato subito soccorso dal personale della questura, in attesa che giungesse l’ambulanza della Croce Rossa per l’assistenza sanitaria: per fortuna Lucci ha ripreso lucidità in poco tempo, e dopo la verifica dei parametri vitali ed essere stato sistemato sull’asse spinale, è stato trasferito al pronto soccorso dell’ospedale Mazzini di Teramo dove i medici effettueranno gli approfondimenti diagnostici del caso.

Leave a Comment