Cavo tranciato, il numero 118 dell'emergenza muto per un'ora e mezza

TERAMO – Un cavo telefonico tranciato alle porte di Teramo manda in tilt la centrale operativa 118. E’ successo questa mattina e la linea dedicata all’emergenza sanitaria è rimasta muta così come tante altre del servizio e di altri reparti ospedalieri. Il guasto improvviso ha provocato seri problemi per chi doveva chiedere soccorso dall’esterno, sia da cellulare che da telefono fisso. E’ scattato il piano di emergenza: il medico responsabile di centrale ha avvertito carabinieri e polizia di Stato, provvedendo così ad organizzare una rete alternativa per le chiamate di soccorso, in attesa che la linea telefonica venisse ripristinata. Il disservizio si è protratto per circa un’ora e mezza, dalle 8.30 alle 10. 

Leave a Comment