Tamponamento sulla Teramo-mare all'innesto balordo. Tre feriti non gravi FOTO

TERAMO – Un altro incidente sulla Teramo-mare, ancora in direzione Giulianova, ripropone la pericolosità di questa arteria soprattutto all’altezza degli innesti agli svincoli di San Nicolò dello stadio e Centro commerciale. Attorno alle 17.40 si sono scontrate due auto, una delle quali si era appena immessa sulla Teramo-mare, proveniente dal centro commerciale. La Mercedes Classe A è stata tamponata con violenza da una Subaru Ax che l’ha trascinata un centinaio di metri oltre ii punto di impatto. Per estrarre le due donne che viaggiavano sulla Mercedes è stato necessario usare i divaricatori dei vigili del fuoco, che hanno anche messo in sicurezza la scena dell’incidente. I feriti sono tre, sembra non gravi: delle due donne, la conducente, una 69enne, è quella in condizioni più serie per un trauma cranico commotivo; il conducente della Subaru ha riportato contusioni alle gambe. La coda ha raggiunto i 4 chilometri e traffico bloccato per oltre un’ora. I vigili urbani sono intervenuti in appoggio alla polizia stradale e al personale Anas: è stata istituita l’uscita obbligatoria allo svincolo di San Nicolò. Il ritorno alla normalità soltanto verso le 19.30

Leave a Comment