Travolto e ucciso sul colpo mentre cammina sul ciglio della strada

SANT’OMERO – E’ stato travolto e ucciso da una macchina mentre camminava sul ciglio della strada. E’ successo questa mattina attorno alle 11.30 a Sant’Omero, lungo la provinciale 13, che in quel punto è denominata via Capo di Fuori, nella zona dei colli. La vittima si chiamava Frabrizio Iannetti, era un pensionato di 53 anni. Forse non si nemmeno accorto dell’arrivo della macchina, una Toyota Aygo, alle sue spalle. Il mezzo lo ha falciato sul ciglio della strada facendolo finire nella vicina scarpata dop averlo centrato con la parte anteriore destra e sul parabrezza. Tra i primi a soccorrerelo anche il conducente della vettura, D.I., 69enne della zona, poi accompagnato all’ospedale di Sant’Omero per accertamenti, in preda a choc. Per il 53enne non c’è stato purtroppo nulla da fare: il personale sanitario del 118 ha potuto soltanto constatarne il decesso sul colpo a causa delle gravissime lesioni interne. Per la ricostruzione della esatta dinamica dell’incidente sono giunti sul posto gli agenti della Polizia stradale di Teramo con il comandante Pietro Primi e il sostituto commissario Antonio Bernardi. Su disposizione del magistrato di turno, Bruno Auriemma, la salma è stata composta al’obitorio dell’ospedale Val Vibrata per le procedure di riconoscimento, prima del nulla-osta per la restituzione della salma alla famiglia.

Leave a Comment