Rogo nella notte nel cantiere della ciclopedonale, distrutto camion dell'impresa. Indagano i carabinieri FOTO VIDEO

ROSETO – Rogo, molto probabilmente doloso, la scorsa notte nel cantiere della pista ciclopedonale a Roseto, sulla sponda del fume Vomano. Le fiamme hanno interessato un camion con gru di sollevamento della impresa edile che sta realizzando i lavori, in sosta all’interno del cantiere. Per spegnere le fiamme, che hanno distrutto la cabina del mezzo, è intervenuta una squadra di vigili del fuoco del distaccamento di Roseto, con due autopompe. Al momento dell’incendio nell’area di cantiere non erano presenti operai. Le fiamme hanno avvolto il camion, un Fiat Iveco: i vigili del fuoco intervenuti hanno spento rapidamente le fiamme e raffreddato la gru di sollevamento con getti d’acqua, per evitare che potesse danneggiarsi a causa delle alte temperature presenti. La cabina del camion è stata completamente distrutta dall’incendio. Sul luogo dell’intervento sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Rosetoi, per i rilievi e gli adempimenti di competenza: c’è da chiarire come mai, a quell’ora di notte, il mexo sia andato a fuoco. Per questo non si esclude che la matrice del rogo sia dolosa.

Leave a Comment