Drammatica lite per gelosia sul lungomare: lui (arrestato) ferisce lei con tre colpi di coltello FOTO

TORTORETO – Drammatico accoltellamento, forse per motivi sentimentali, sul lungomare Sirena a Tortoreto Lido, questa mattina, nei pressi della parafarmacia della rotonda Monti. Secondo una prima ricostruzione fatta dagli investigatori intervenuti sul posto, nella violenta lite tra Fabiano Cistola, 34enne di Corropoli, e la sua convivente, G.M. barista di 39 anni, è spuntato un coltello con il quale lei è stata ferita in maniera seria all’addome e al petto. Qualcuno ha assistito alla scena e ha avvertito i soccorsi, mentre sembra che il feritore, una volta colpito la ragazza, si sia allontanato dal luogo del ferimento, per poi fermarsi all’altezza dello chalet Sayonara e ferirsi a sua volta con la stessa arma: forse aveva intenzione di togliersi la vita dopo il grave episodio. E’ stato soccorso e accompagnato in ospedale a Giulianova. Sul posto è intervenuto il personale del 118 che ha soccorso la donna ferita: G.M., 39 anni è stata raggiunta da tre coltellate all’addome e al torace ed è stata trasferita in codice rosso al pronto soccorso del Mazzini di Teramo dove attualmente è assistita dai medici ed è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico per ricucire le profonde lesioni nterne. L’aggressore è stato medicato sul posto e comunque poi trasferito all’ospedale di Giulianova, accompagnato dai carabinieri: dopo le medicazioni del caso (ha una leggera ferita al collo giudicata guaribile in una settimana), è stato accompagnato in caserma ad Alba Adriatica e qui arrestato per tentativo di omicidio eviolenza privata. E’ stato sequestrato anche il coltello utilizzato per l’aggressione, che ha una lama di 22 centimetri, e le autovetture dei due conviventi.
ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO

Leave a Comment