Roseto, scomparso da casa da domenica: ritrovato senza vita sotto a un ponte

ROSETO – E’ stato trovato senza vita alle prime ore di questa mattina il 76enne di Roseto scomparso da casa da domenica. A rinvenire il cadavere i soccorritori che dal tardo pomeriggio di ieri erano stati attivati dalla Prefettura secondo le procedure del Protocollo per la ricerca delle persone scomparse. Secondo le prima indiscreziomi, il cadavere del rosetano Fernando Marrone era riverso a terra sotto al ponte della ferrovia, al confine con il territorio di Pineto, nei pressi del fiume Vomano, al limite del porticciolo di Roseto. In quese ore sono in corso le verifiche e le procedure di riconoscimento della salma attraverso i canali ufficiali, così come sarà da chiarire anche quali siano le cause della morte.
A denunciarne oggi l’allontanamento al Comando stazione Carabinieri di Roseto era stata la figlia e poiché le indagini e le ricerche avviate in zona dai carabinieri, nel corso di una riunione svoltasi nel pomeriggio di ieri in Prefettura, era stato deciso di attivare il Protocollo Operativo per la ricerca delle persone scomparse, che prevede l’operatività di squadre di ricerca nelle zone prossime al luogo di allontanamento. Contestualmente è stata elevata la soglia di attenzione, avvalendosi della collaborazione delle Polizie Locali dei Comuni costieri e delle Associazioni di volontariato operanti sul territorio.

Leave a Comment