Trovata dopo una notte di ricerche la donna di cui si erano perse le tracce a Villa Lempa

CIVITELLA – Le ricerche durata tutta la notte hanno permesso di trarre in salvo la donna di 84 anni di Villa Lempa di Civitella, della quale si erano perse le tracce nel pomeriggio di ieri quando si stava recando a messa. Elena C. è stata rinvenuta in fondo a un dirupo questa mattina attono alle 6 dalle squadre di soccorso messe in movimento dalla prefettura dopo la denuncia dei famigliari. Alle ricerche ha partecipato anche il consigliere comunale Stefano Marcozzi, tra i primi a ritrovarla, nella zona di Ripe, mentre i cani molecolari utilizzati nella battuta notturna davano indicazioni della presenza della donna nei pressi di un anfratto tra i boschi: l’anziana è stata poi recuperata dagli uomini del Corpo nazionale di soccorso alpino e dai vigili del fuoco che hanno collaborato con carabinieri forestale, guardia di finanza e polizia e molti altri volontari della zona, nelle ricerche, scattate secondo la procedura prefettizia del protocollo ricerca persone disperse e che non si sono fermate al tramonto. Secondo una prima ricostruzione, la 84enne, affetta da Alzheimer, si sarebbe allontanata a piedi perdendo l’orientamento e finendo nel bosco dove è poi caduta nel dirupo. Le sue condizioni sono discrete, è stata assistita dai sanitari.

Leave a Comment