Si rovescia pedalò con 7 ragazzi a Giulianova: tratti in salvo dai bagnini del 'Rescue & Safety 360' FOTO VIDEO

GIULIANOVA – Si rovescia in mare un ‘pedalò’ con 7 ragazzi e si rischia la tragedia. Per fortuna il soccorso in mare è stato efficiente e tempestivo, e gli occupanti, chi autonomanente, chi riportati a riva dai bagnini, sono rientrati in spiaggia sani e salvi. E’ successo a Giulianova, verso le 18 di oggi, nel tratto antistante il Gran Hotel Don Juan. Ai bagnini della cooperativa di bagnini ‘Rescue & Safety 360’, dalla torretta di avvistamento, non è sfuggito quanto stava accadendo a circa due centinaia di metri dalla riva e l’allarme è scattato immediatamente: almemo tre pattini, con sei bagnini (si è aggiunto anche quello del Don Juan), hanno raggiunto il punto esatto dove il pedalò, uno di quelli che ha anche uno scivolo per i tutti, si era rovesciato in acqua, facendo scomparire tra le onde anche i 7 che erano a bordo. Gli addetti al salvamento hanno verificato che i ragazzi finiti in mare stessero bene e non avessero subito traumi nel ribaltamento del mezzo acquatico a pedali, ma due di loro erano riusciti da soli a tornare a riva, allontanandosi. Gli altri cinque sono stati riportati a riva sani e salvi: mentre sul posto arrivavano anche i militari della Guardia costiera per gli accertamenti di rito, gli uomini della cooperativa di salvamento hanno perlustrato lo specchio d’acqua per verificare che non ci fossero altri occupanti del pedalò bisognosi di aiuto. Non è escluso che al soccorso possano seguire provvedimenti nei confronti di chi ha affittato il pedalò e permesso che a bordo salissero tante persone.

Leave a Comment