Salvini nomina D'Eramo, Lega Abruzzo commissariata. Bellachioma passerà nello staff organizzativo, Fioretti resta assessore

TERAMO – La mano di Salvini sulla Lega abruzzese non si è fatta attendere dopo il vertice di domenica a Martinsicuro, in cui il partito del Carroccio ha messo mano alla grave crisi interna. Il deputato aquilano Luigi D’Eramo è stato nominato nuovo responsabile del partito in Abruzzo, anche se la definizione che accompagna la sua nomina è quella di ‘commissario’. Giuseppe Bellachioma, come richiesto nel vertice truentino quando ha messo a disposizione il suo mandato, salva la faccia perché viene nominato all’interno dello staff organizzativo nazionale. L’annuncio è dello stesso Salvini: “Alla luce dei brillanti risultati della Lega in Abruzzo, il deputato Giuseppe Bellachioma (capogruppo in Commissione Bilancio) è entrato nello staff organizzativo del partito per continuare a dare il suo prezioso contributo a livello nazionale. In Abruzzo il nuovo responsabile della Lega è il parlamentare Luigi D’Eramo. Auguro a entrambi buon lavoro, ringraziandoli per l’impegno e la serietà del lavoro che hanno sempre dimostrato. La Lega cresce in tutta Italia e sono orgoglioso di poter contare su una squadra di qualità”. D’Eramo è già commissario nella regione Puglia. Non è più in bilico la posizione dell’assessore regionale Piero Fioretti, finito nel pentolone delle critiche per aver fatto assumere la moglie, l’avvocato Caterina Longo, nella Commissione Adozioni internazionali. Da fonti della Lega si apprende che resterà al suo posto.

Leave a Comment