Basciano, dopo anni arriva la fognatura in contrada Madonna delle Grazie

BASCIANO – A Basciano, nella frazione Madonna delle Grazie, sono stati avviati i lavori per l’entrata in funzione della fognatura, dopo anni di attesa per i cittadini interessati. Realizzata nel 2013, franata prima di entrare in funzione, era rimasta inutilizzata.

L’amministrazione guidata dal sindaco Alessandro Frattaroli si è attivata per trovare un nuovo tracciato ed una nuova collocazione all’impianto di raccolta delle acque, lontano dall’area in frana, per poi trovare l’accordo con tutti i proprietari dei terreni che hanno sottoscritto accordi bonari. Finalmente, grazie alla collaborazione con la Ruzzo Reti, negli ultimi mesi è stato redatto il nuovo progetto esecutivo approvato in Giunta Comunale il 14 novembre 2019.

“È per noi una grande soddisfazione essere giunti alla risoluzione di un grande problema, che Basciano si trascinava da anni – dice Frattaroli -. Per l’opera erano già stati spesi circa 84mila euro senza che mai fosse entrata in funzione. Ora il completamento dell’infrastruttura fognaria per complessivi 29.500 euro sarà finanziata per 21.539,86 euro con appositi residui di bilancio del Comune, per il restante con risorse proprie della Ruzzo Reti. Finalmente tra poche settimane gli abitanti della frazione di Madonna delle Grazie potranno allacciarsi alla fognatura pubblica. Era un peccato che un’opera realizzata fosse rimasta incompiuta ed inutilizzabile. Desidero ringraziare tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione dell’opera ed in particolare i vertici della Ruzzo Reti, in primis il CdA ed il direttore Pierangelo Stirpe, che hanno dimostrato di essere orientati alla risoluzione dei problemi del territorio”. 

Il sindaco fa sapere che i cittadini interessati possono già proporre su apposita modulistica istanza di allaccio a Ruzzo Reti, e che per questo gli Uffici comunali sono a disposizione.

 

Leave a Comment