Schiacciato dalla motrice del camion che si sfrena, muore operaio di 53 anni

COLONNELLA – E’ morto dopo qualche ora il soccorso disperato, nel reparto di rianimazione dell’ospedale Mazzini di Teramo, dove è stato trasferito d’urgenza ieri sera alle 21, un operaio 53enne di Grottammare di San Benedetto del Tronto, ferito in un incidente sul lavoro in contrada Vallecupa di Colonnella. Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri, giunti sul posto per le indagini, Giovanni Palestini era intento nelle operazioni di aggancio di un rimorchio alla motrice di un camion, nel piazzale antistante la ditta Matricardi Trasporti, e sarebbe stato investito dalla stessa motrice, sfrenatasi all’improvviso. Il camion si è infatti messo in movimento mentre il 53enne era sotto al mezzo: è stato travolto nonostante il tentativo di non essere investito e le conseguenze sono state drammatiche. L’operaio ha avuto la testa schiacciata sotto le ruote, riportanto una gravissima lesione alla parte posteriore del cranio. E’ stato subito soccorso dal personale del 118 giunto con un’ambulanza sul posto, dopo l’allarme lanciato dai compagni di lavoro: il paziente è stato stabilizzato sul posto, ma viste le sue condizioni particolarmente critiche, ne è stato consigliato il trasferimento diretto al più attrezzato ospedale del capoluogo dove è arrivato in breve tempo. Qui è stato intubato e messo in terapia intensiva, ma nel corso della nottata è deceduto.

Leave a Comment