Al Teramo il nuovo sponsor Infosat porta decisamente bene: con l'Avellino vittoria pathos al 90'

TERAMO – Arriva al 90′ con una mischia in area risolta da Bombagi (al settimo gol personale) la seconda vittoria consecutiva del Teramo nel 2020, la prima davanti al suo pubblico. La rete che blocca il risultato contro l’Avellino arriva dopo una continua pressione dei padroni di casa che fino a quel momento aveva fruttao diverse occasioni pericolose, una traversa ma anche un rigore sbagliato dallo stesso Bombagi ipnotizzato dall’ex Tonti. L’Avellino di Capuano (squalificato e per questo in tribuna) ha badato a chiudersi con una tattica ostruzionistica che avrebbe voluto contare sulle ripartenze, ma anche quelle poche sono state sbagliate. Gl irpini sono stati pericolosi soltanto su una punzione, dissinescata magistralmente da Tomei, allungatosi sulla sua destra per deviare in angolo. Insomma, il girone di ritorno del Teramo parte bene, con la vitoria sull’Avellino che bissa quella di Lentini contro la Leonzio, alla vigilia del recupero dell’ultima di andata contro il Catanzaro, in programma mercoledì sempre al Bonolis alle 18 (in diretta Raisport). Con questi tre punti importantissimi, la squadra di Tedino sale al settimo posto, superando il Catania, a un punto proprio dai catanzaresi.  

ESORDIO VINCENTE DEL NUOVO MAIN SPONSOR. Il nuovo sponsor porta decisamente bene al Teramo. Sulle maglie biancorosse, dall’inizio del girone di ritorno, campeggia il main sponsor Infosat. Infosat Spa, presieduta dall’ingegnere Franco Iachini, da oltre 25 anni è gruppo leader che opera nell’ambito IoT (Internet delle Cose), specializzata nello sviluppo di soluzioni tecnologiche per la vita connessa e l’intelligenza artificiale.
Ufficializzato anche il terzo sponsor, posizionato sul retromaglia: si tratta di Pediatotem di Lviiier srl, azienda del gruppo Infosat che si occupa di soluzioni tecnologiche in ambito medico.

Le formazioni in campo in Teramo-Avellino
TERAMO (4-3-1-2): 1 Tomei, 29 Cancellotti (VK), 4 Cristini, 5 Soprano, 3 Tentardini; 21 Santoro, 8 Arrigoni (K), 20 Ilari; 7 Costa Ferreira; 19 Bombagi, 9 Magnaghi. A disp.: 12 Valentini, 22 Lewandowski, 2 Florio, 10 Martignago, 14 Minelli, 18 Iotti, 23 Cappa, 24 Fiore, 25 Birligea, 26 Piacentini. All.: Tedino.
AVELLINO (3-5-1-1): 1 Tonti, 20 Illanes, 5 Morero (K), 13 Bertolo; 2 Celjak, 23 Laezza, 7 Di Paolantonio (VK), 28 Evangelista, 18 Parisi; 19 Micovschi; 21 Alfageme. A disp.: 12 Pizzella, 6 Zullo, 8 Rossetti, 11 Albadoro, 15 Njie, 24 Carbonelli, 32 Acampora, 24 Russo. All.: Padovano.
Arbitro: Tremolada di Monza.
Rete: 90′ Bombagi.
Ammoniti: Cancellotti (T), Cristini (T), Laezza (A).
Spettatori: 2.446 (251 ospiti).

Leave a Comment