Il giudice accoglie parzialmente l'istanza di dissequestro del viadotto di Cerrano: i Tir tornano sull'A14

SILVI – Sembra giunta ad una svolta la vicenda del sequestro del viadotto Cerrano dell’autostrada A14. Secondo quanto ha annunciato il sindaco di Silvi, Andrea Scordella, l’istanza di dissequestro del viadotto, la terza, presentata da Autostrade per l’Italia, sarebbe stata accolta parzialmente. L’effetto di questa decisione è che i mezzi pesanti potranno tornare a circolare sul viadotto e dunque sull’autostrada, liberando così la statale 16 Adriatica dalla morsa del traffico e dello smog. Il divieto di transito sull’A14 permane soltanto per i trasporti eccezionali e per i Tir che trasportano merci pericolose.

"La riapertura al traffico pesante del viadotto diventerà effettivamente operativa nel tempo tecnico strettamente necessario per l’installazione della segnaletica relativa al divieto di transito delle merci pericolose, le cui procedure di lavorazione sono state immediatamente avviate. Le tempistiche esatte di riapertura saranno comunicate a stretto giro dalla Direzione Tronco Pescara di Aspi". Lo fa sapere Aspi

Leave a Comment