Ricoverato in coma dopo un intervento neurochirurgico don Igor, direttore della Caritas teramana

TERAMO – Tutta la Diocesi teramana, e in particolare la parrocchia di Castelnuovo Vomano e la Caritas cittadina, è stretta in preghiera al capezzale di don Igor Di Diomede, il giovane parroco responsabile dell’organizzazione umanitaria religiosa, da ieri ricoverato in coma all’ospedale Mazzini. Il parroco di Castelnuovo aveva accusato in malore nella sua abitazione ed era stato trovato privo di sensi in bagno. Subito soccorso, era stato accompagnato in ospedale e qui sottoposto a un delicato intervento chirurgico alla testa per la rimozione di un tumore al cervello. L’intervento, condotto dall’equipe di neurochirurgia, è riuscito ma don Igor non ha ancora ripreso conoscenza. Sono numerosi i post sui social con cui amicie fedeli incoraggiano don Igor e sono vicini a lui.

Leave a Comment