Domani la prima consegna di mascherine "made in Abruzzo" approvate dall'Iss

PESCARA – Domani saranno pronte le prime 50mila mascherine prodotte dalla Fater, altre 200 mila sono previste in consegna per mercoledì: la produzione aumenterà nel corso del tempo, e a pieno regime l’azienda sarà in grado di produrre almeno un milione di pezzi a settimana. Ringrazio tutti per il grande gioco di squadra messo in campo". Lo ha annunciato il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, che è riuscito a risolvere alcuni intoppi burocratici in merito al via libera da parte dell’Istituto Superiore di Sanità per la commercializzazione. "Ho passato venerdì – spiega Marsilio – a parlare con il ministro Speranza, il commissario Arcuri e il presidente dell’Iss Brusaferro, oltre che con la Fater, per venire a capo del problema. L’Iss ha indirizzato la Fater verso un percorso più rapido per eseguire i test: ieri, il ministro Speranza mi ha annunciato che era in arrivo l’autorizzazione alla commercializzazione, consentendo al Prefetto lo sblocco a due aziende fornitrici della Fater".

Leave a Comment