Centro storico e mezzi di soccorso: guerra alla sosta selvaggia in via Cerulli Irelli

Sopralluogo dell’assessore Verna per la verifica degli intralci al passaggio di pompieri e ambulanze. Corso San Giorgio resterà chiuso al transito, presto il Pilomat in via Capuani TERAMO – Arredi in arrivo su corso San Giorgio (che resterà chiuso al transito) e via Capuani (dove sta tornandoil Pilomat), riposizionati quelli che vengono spostati dagli incivili in piazza Martiri, ma la notizia più importante per il centro storico è che in via Cerulli Irelli sparirà la sosta selvaggia sui due lati del tratto al confine con via Capuani. Sono state diverse…

Continua a leggere

Maggioranza, rientra la fibrillazione di Carginari: “Però mi aspetto una inversione di tendenza da D’Alberto”

Il consigliere comunale di +Europa ha incontrato il sindaco dal quale ha ricevuto rassicurazioni su una inerzia amministrativa migliore TERAMO – “Ho avuto una serena e concreta interlocuzione con il sindaco D’Alberto nel corso della quale sono stati messi in evidenza alcuni punti fondamentali da risolvere e condividere con la maggioranza tutta – ha detto Emiliano Carginari di +Europa, che aveva minacciato di uscire dalla maggioranza -. Non si tratta di interessi che riguardano la mia persona o propaganda della mia immagine e mi ha soddisfatto, comunque. l’atteggiamento del Sindaco che…

Continua a leggere

Fondazione Tercas, quiete dopo la tempesta: approvato il bilancio, dimenticato il caso ‘conflitto di interessi’

‘Congelato’ il discorso relativo alla presidenza dopo la ratifica delle dimissioni di Mancini. Via al percorso per la rielezione di mezzo Cda TERAMO – La quiete dopo la tempesta. Oppure, forse, una tregua in attesa della ricomposizione delle linee. Sta di fatto che il Consiglio di indirizzo della Fondazione, tornato a riunirsi dopo il lockdown, è vissuto su un’apparente calma, quasi che le polemiche di questi mesi, i colpi bassi e i veleni appartenessero a un periodo già archiviato. Questo clima di concordia ha fatto sì che venissero ratificate le…

Continua a leggere

Proteste in via Capuani per l’impalcatura perenne che fa da latrina notturna

Sovrasta un supermercato e una tavola calda ed è ricettacolo di sporcizia e rifiuti: appelli nel vuoto a chi deve imporre il rispetto del decoro urbano TERAMO – Il centro storico di Teramo aveva un bagno pubblico e nessuno lo sapeva. E’ quello garantito dall’impalcatura che da almeno tre anni domina il primo tratto di via Capuani e rischia col tempo di trasformarsi in un pericolo pubblico, perchè perde pezzi di tanto in tanto.  Infatti, piuttosto che costituire strumento da cantiere (che non è mai partito dai tempi del terremoto…

Continua a leggere