Si rinnova la tradizionale benedizione dei mezzi

Monsignor Lorenzo Leuzzi alla manifestazione organizzata come ogni anno dall’Aci

TERAMO – Si è rinnovato anche quest’anno, nonostante l’emergenza Covid, l’appuntamento tradizionale con la benedizione dei veicoli militari e civili che l’Aci di Teramo organizza ogni anno, il 1°luglio, in apertura dei festeggiamenti in onore della Madonna delle Grazie.

La manifestazione, che si è tenuta nel piazzale antistante al Santuario, si è svolta nel rispetto delle esigenze di distanziamento imposte dall’emergenza sanitaria: gli equipaggi sono rimasti nell’abitacolo della propria vettura durante la benedizione, per evitare assembramenti e consentire una fruizione della cerimonia in sicurezza.

Il presidente dell’Aci Carmine Cellinese, ricordando la valenza sociale dell’iniziativa, ha sottolineato come quest’anno, la riflessione sul valore della vita, diventa maggiormente pregnante alla luce di un’emergenza sanitaria che ha sconvolto le vite dell’intero Paese. «E’ un momento che oltre a legare l’appartenenza della città e delle sue associazioni a un’intera comunità spirituale riunita nei festeggiamenti della Santa patrona, costituisce un serio approfondimento sui rischi e sulle ricadute pericolose di un atteggiamento imprudente da parte di tutti noi. Quest’anno il messaggio sulla sicurezza e su un atteggiamento cosciente verso la comunità vale a 360° e l’Aci lo rinnova con forza attraverso la sua simbolica manifestazione motoristica».

Leave a Comment