Pescara esonerato Legrottaglie. Al suo posto arriva Sottil

Il tecnico pugliese paga la sconfitta di Cremona e i 13 punti in 13 gare

PESCARA – È terminata l’avventura di Nicola Legrottaglie sulla panchina del Pescara. Al 43enne tecnico di Gioia del Colle, che paga la sconfitta di Cremona, ma più in generale un ruolino di marcia deludente nel campionato di serie B, con 13 punti in altrettante gare, è stato comunicato l’esonero. Legrottaglie era subentrato a Luciano Zauri il 20 gennaio scorso.

A suo posto la società biancazzurra ha chiamato Andrea Sottil, 46 anni. Il neo tecnico del Delfino è in viaggio verso l’Abruzzo e dirigerà domani il primo allenamento e debutterà venerdì prossimo nella delicata sfida casalinga all’Adriatico (ore 21) con il Perugia. Accordo firmato per le prossime sei gare, domani la firma del contratto.

Il trainer piemontese, residente a Venaria Reale, papà di Riccardo Sottil, attaccante della Fiorentina, ma ex biancazzurro, ha vinto il ballottaggio con Luciano Zauri.

Leave a Comment