Ct Teramo come un treno: eliminato anche Ct Roseto

Secondo turno di Serie C ad eliminazione diretta. Stoici i doppi dopo il 2-2 dei singolari

ROSETO – Continua il momento magico del Circolo Tennis Teramo ‘Costante Bernardini’ nel torneo regionale di Serie C. I teramani del presidente Francesco Cardisciani hanno vinto e superato anche il secondo turno del tabellone ad eliminazione diretta.

Dopo aver sconfitto il Sulmona, i teramani si sono ripetuti contro il Ct Roseto che schierava due bravi ex, Iacovoni e Cipolletti.
La sfida è stata avvincente e combattuta, all’insegna del grande equilibrio, in cui i giovanissimi under hanno ancora una volta lascito il segno, unendo la loro brillantezza all’esperienza del capitano Gabriele Cavacchioli e del maestro Massimiliano De Berardis.

La parità dopo i singolari (con le sconfitte di Pompei – 0/6 2/6 – e Tassoni – 4/6 3/6 – contro Marini e Boagnon e le vittorie di Corsaro – 6/1 6/4 – e Cianchini – 6/1 6/4 – contro Iacovoni e Cipolletti) hanno affidato i risultati decisivi ai doppi.

Stoiche le coppie Corsaro/Cavacchioli contro Iacovoni/Cipolletti (5/7 6/3 10/7 al super tie break) Cianchini/De Berardis contro Boagnon/Bianchini (6/4 6/3), con Corsaro e CIanchini a chiudere i loro match addirittura con i crampi.

I biancorossi cominciano a credere nel… triplete! L’occasione si presenta domenica prossima, quando al Circolo Bernardini arriverà il Ct Lanciano, ancora una volta in uno scontro ad eliminazione diretta.

Leave a Comment