Schianto in moto, muore a 32 anni volontario della Cri

L’incidente attorno alle 13: il mezzo a dure ruote è finito contro il muro di recinzione di. una casa

ALBA ADRIATICA – Tragico incidente stradale sulla via Ascolana, alle porte di Alba Adriatica, attorno alle 13 di oggi. Un giovane di Alba Adriatica, Alex Cicalè, 32 anni, volontario della Croce Rossa locale, è deceduto nello schianto della sua motocicletta contro il muretto di recinzione di un’abitazione.

La dinamica al momento è oggetto di ricostruzione da parte degli agenti della Polizia stradale che stanno effettuando i rilievi. Sembrerebbe che il giovane ha perso il controllo della sua Ktm 750 mentre viaggiava in direzione mare-monti, finendo fuori strada sul rettilineo: nella scarpata con un dislivello di circa un metro, la moto si è ribaltata per schiantarsi poi contro il muretto di recinzione di un’abitazione.

Il giovane albense è stato soccorso dal personale del 118 e da alcuni automobilisti di passaggio sul campo confinante con la casa, ma per lui non c’era più nulla da fare: è morto praticamente sul colpo nel violentissimo impatto.

Leave a Comment