Arrestato il rapinatore solitario delle anziane nelle frazioni

Un 43enne identificato dai carabinieri: le vittime a Spiano e Villa Ripa, avevano 73 e 92 anni

TERAMO – Ha un nome l’autore dei due scippi ad altrettante donne anziane (una 73enne e una 92enne) messi a segno nell’arco di due giorni, poco meno di due mesi fa in due frazioni teramane, a Villa Ripa e Spiano.

I Carabinieri della Compagnia di Teramo, diretti dal maggiore Luigi Vaglio, hanno infatti arrestato – in esecuzione di un’ordinanza di applicazione di misure cautelari in carcere – V.F., 43enne residente a Montorio, già noto alle forze dell’ordine, per i reati di rapina e lesioni personali aggravate.

Il primo episodio è avvenuto nella mattinata del 14 maggio, a Villa Ripa: il rapinatore, a bordo di uno scooter, aveva strappato dalle mani di una 72enne la borsetta contenente una piccola somma di danaro, il cellulare e altri effetti personali. Il secondo episodio è avvenuto nella mattinata del 16 maggio, quando l’arrestato, dopo aver tentato inutilmente di introdursi nell’abitazione di una 92enne, nella frazione di Spiano, che la dona le aveva impedito, le aveva strappato dal dito un anello in oro con pietra del valore di 500 euro. Il bottino è stato recuperato e restituito alla legittima proprietaria. 

Le indagini dei Carabinieri, attraverso alcune testimonianze e pedinamenti, condotte con la visione di immagini di telecamere, hanno portato, all’individuazione del responsabile delle due rapine.
L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Vasto.

Leave a Comment