Il saluto della Polizia all’assistente capo Carla Covitti

I colleghi hanno portato a spalla il feretro della poliziotta trovata senza vita in casa

GIULIANOVA – Picchetto d’onore e feretro portato a spalla dai colleghi: così a Giulianova è stato celebrato l’addio a Carla Covitti, l’assistente capo coordinatore della Polstrada di Giulianova, trovata senza vita nel suo appartamento di via Corradino D’Ascanio, a Tortoreto Lido, due giorni fa.

Poliziotti, dirigenti, il comandante della Polizia stradale di Teramo, Nadia Carletti e il questore Enrico De Simone, con il presidente del Consiglio comunale di Giulianova, Paolo Vasanella, hanno tributato l’omaggio della questura alla mamma scomparsa a 52 anni per un attacco cardiaco.
 

Leave a Comment