Teramo: allenatore, Dg e Ds rinunciano a 2 mensilità

TERAMO – Se l’esempio parte dai dirigenti, la Teramo calcio ha già un buon viatico sulla strada dell’accordo con i giocatori. E’ di oggi infatti la decisione, da parte del tecnico Cetteo Di Mascio, del direttore generale Andrea Iaconi e del direttore sportivo Sandro Federico, di rinunciare a due mensilità del contratto relativo alla stagione sportiva 2019/2020, caratterizzata dall’interruzione anticipata causa Covid 19.

Lo rende noto la società biancorossa, annunciando che nei prossimi giorni “i colloqui proseguiranno con i calciatori e gli altri tesserati della prima squadra, per coloro i quali non rientrano nel regime degli ammortizzatori sociali”.

Leave a Comment