Ferisce il padre con le forbici da manicure: 19enne allontanata da casa

L’aggressione al culmine dell’ennesima lite per la continua richiesta di soldi

PINETO – Ha aggredito il padre a colpi di forbici d manicure, ferendolo in diverse parti del corpo, perché il genitore si era rifiutato di darle il denaro che le sarebbe servito probabilmente per acquistare droga o alcol.

E’ stato l’intervento degli agenti del Commissariato di Atri che ha impedito conseguenze peggiori delle violenta lite famigliare che ha visto protagonista una 19enne del posto. Indagata per i reati di maltrattamenti in famiglia, estorsione e lesioni, nei suoi confronti è stato applicato la misura dell’allontanamento dalla casa famigliare con divieto di intrattenere rapporti con il padre e la madre.

Gli uomini del Commissariato di Atri lo scorso 7 luglio erano intervenuti presso l’abitazione di Pineto per una lite nel corso della quale la 19enne aveva procurato lesioni giudicate successivamente guaribili in 25 giorni. Tale episodio non era che l’epilogo di una serie che avevano sedimentato negli anni un clima di tensione, con ripetute aggressioni della giovane ai danni di entrambi i genitori, sempre per la stessa motivazione: il rifiuto alla richiesta di denaro

Leave a Comment