Roseto, il primo acquisto è l’abruzzese Serafini

Comincia a nascere il roster biancazzurro affidato a Tony Trullo

ROSETO – La Pallacanestro Roseto firma Alberto Serafini (contratto per una stagione), primo atleta tesserato per la nuova società biancazzurra.

Abruzzese doc di Silvi, nato il 28 settembre 1993, alto 197 cm, Serafini è un atleta forte fisicamente, tatticamente molto duttile, cresciuto moltissimo dal punto di vista offensivo nell’ultima stagione ad Alessandria.
 
LA CARRIERA. Gli inizi di Serafini sono in Abruzzo, partendo dall’allora C2 ( ora C Silver): nel 2013 l’arrivo a Campli, dove rimane 2 stagioni; nel 2015 gioca a Silvi, prima di fare il grande salto nuovamente a Campli ma questa volta in Serie B; le due stagioni qui saranno importanti sia per la sua crescita cestistica e sia per la storia recente farnese: terzo posto in campionato nel 2016/17 e settimo posto l’anno successivo, con playoffs annessi, sempre con medie importanti. 8,5 punti il primo e 7,3 il secondo. Nel 2018 la firma con l’Amatori Pescara, rimanendo sempre in Serie B: quasi 10 punti, oltre 6 rimbalzi con il 62% da due in 22 minuti di utilizzo in campionato, oltre alla partecipazione alla Coppa Italia di LNP, con la stagione che si è conclusa con la storica vittoria nello spareggio contro San Severo per andare in A2. L’anno passato la firma ad Alessandria ( Serie B, Girone A ), con numeri decisamente importanti, 15,6 punti di media, 9 rimbalzi con il 57% da due.

Coach Tony Trullo commenta così l’acquisto di Serafini: “ Inauguriamo il nostro mercato con un atleta cresciuto moltissimo negli ultimi anni, soprattutto durante la stagione passata; un giocatore che fa dell’intensità la sua arma principale, molto rapido sia fase difensiva che in quella offensiva, inoltre conosce molto bene questo campionato ed è già una buona base di partenza”.

Leave a Comment