L’ultimo saluto a Ginaldi, fondatore dell’Anestesia ospedaliera

L’ex consigliere comunale e assessore Dc è scomparso all’età di 94 anni

TERAMO – Con lui se ne va un pioniere della medicina ma anche un politico raffinato, noto per la sua eleganza e la sua educazione. Il professor Aleandro Ginaldi aveva 94 anni ed era stato a lungo impegnato, tra gli anni ’70 e ’80, nell’amministrazione comunale, quando la Democrazia Cristiana deteneva la maggioranza assoluta del consiglio comunale e ricoprì anche i ruoli di consigliere comunale e di assessore.

A Teramo, aveva creato, nella seconda metà degli anni ’50, il reparto di Anestesia, di cui fu Primario per oltre 30 anni, a cui si aggiunse anche quello di Rianimazione; fu anche direttore sanitario del Mazzini di Teramo

Docente di Anestesia e Rianimazione in diverse Scuole di Specializzazione e all’Università dell’Aquila, dove oggi insegna anche la figlia Lia, Primario di Allergologia e Immunologia. Conosciutissimo ed apprezzato per le sue doti umane e professionali, fu anche Presidente del Rotary Club di Teramo e per tanti anni è stato Presidente del Consorzio Aprutino per il Patrimonio.

Lascia la moglie Teresa, le figlie Lia e Silvia, i nipoti Mia, Camilla ed Andrea.

Leave a Comment