Terza inaugurazione per la fontana dei due leoni. Valdo: “Adesso toccherà a piazzetta del Sole” VIDEO E FOTO

Celebrato il restauro (gratuito) di Anelli e D’Angelantonio. Previsti interventi anche piazza Sant’Anna

TERAMO – Come avvenne per la sua inaugurazione, all’inizio del 20esimo secolo e per un suo primo restauro, nell’ottobre del 2006, un’altra bella cerimonia ha salutato, questa mattina, la restituzione alla città, ripulita e in parte ricostruita, della fontana dei Due Leoni, nel giardino di piazza Orsini.

Sono stati tanti i cittadini che hanno partecipato all’incontro con gli amministratori e gli artefici del restauro (Corrado Anelli e Agostino D’Angelantonio), a dimostrazione di un comune sentire civico sui monumenti e sui tesori identitari teramani. L’assessore Valdo Di Bonaventura e il regista Silvio Araclio – la cui iniziativa ha permesso di arrivare a questa terza ‘inaugurazione’ – hanno potuto così vedere realizzato il sogno di riportare alla fruibilità dei passanti una fontana storica che era stata ingabbiata e messa in pericolo dai sismi del 2009 e del 2016-17.

I restauratori, in collaborazione con la Soprintendenza, hanno svolto il loro prezioso lavoro gratuitamente, senza percepire alcun rimborso. Lo hanno fatto per passione e per ‘teramanità’ e di questo è stato loro dato atto nel corso della celebrazione. Anelli ha ricordato che è stato ricostruito ad esempio il muso del leone di sinistra, facendo ricorso a malte particolari.

La fontana fu realizzata dallo scultore Pasquale Morganti, per celebrare l’ampliamento delle rete idrica della città: i due leoni tra le rocce stanno a identificare il fiume Tordino e il torrente Vezzola e l’intera fontana, protetta da una ringhiera di ferro lavorato, è posta a decorare uno dei pilastri delle logge del Municipio. L’acqua che sgorga dalla bocca dei leoni si raccoglie nel grande catino inferiore. Un primo restauro fu eseguito a spese del Lions Club di Teramo e si concluse l’11 ottobre 2006.

L’assessore Di Bonaventura annuncia il completamento del giardino con nuove specie floreali e dice che bisogna “trasferire il nostro impegno nel valorizzare questi luoghi e i più belli di Teramo, come piazza Sant’Anna e piazzetta del Sole, in modo che anche i turisti ne possano usufruire, anche attraverso il posizionamento di ‘touchscreen’ con informazioni sulla città“.

Ascolta l’assessore Valdo Di Bonaventura.

One Thought to “Terza inaugurazione per la fontana dei due leoni. Valdo: “Adesso toccherà a piazzetta del Sole” VIDEO E FOTO”

  1. Anna

    Completamento con nuove specie floreali? I fiori delle aiuole a Teramo non durano più di una settimana. Un tempo c’era un mitico giardiniere… Tempo che fu.

Leave a Comment