Il Teramo e Tedino trovano l’accordo sulla risoluzione del contratto

Assieme all’allenatore, esonerato a febbraio, ‘liberati’ anche il secondo Marchetto e il match analyst Di Salvatore

TERAMO – Le strade di Bruno Tedino e della Teramo calcio si separano definitivamente: il tecnico trevigiano, esonerato lo scorso 16 febbraio dopo la sconfitta interna contro il Monopoli, e il club teramano hanno trovato l’intesa per la risoluzione del contratto.

L’accordo raggiunto questa mattina con il presidente Franco Iachini e il general manager Andrea Iaconi, ‘libera’ il tecnico sul mercato, rendendolo disponibile per un altro contratto, e la società di un impegno oneroso. Tedino aveva siglato con il Teramo un biennale. E’ stato raggiunto l’accordo anche con il ‘secondo’ di Tedino, Carlo Marchetto e il match analyst Alcide Di Salvatore.

Leave a Comment