Ecco tutti i candidati per le elazioni del 20 e 21 settembre

Si vota in cinque Comuni: a Castel Castagna sfida tra donne, a Bisenti un solo ‘sindaco’ in corsa

TERAMO – Alla scadenza della presentazione delle liste, ieri a mezzogiorno, il quadro dei competitor in lizza per il rinnovo dei consigli comunali in provincia di Teramo è completo.

A MONTORIO sono tre i candidati sindaco che cercano l’elezione, in una città che ha vissuto due commissariamenti consecutivi, dopo le cadute delle amministrazioni Di Centa e Facciolini. La lista civica ‘Montorio Guarda Avanti’ (leggi qui chi sono i candidati) guidata da Eleonora Magno, sostenuta dal Partito democratico, dai Progressisti, dal Partito socialista e dal gruppo civico #Cicredo.
Torna in campo come candidato sindaco l’ex primo cittadino del Pd, Alessandro Di Giambattista, con la lista civica ‘Impegno comune’, appoggiata dalla vecchia guardia Dem e nomi nuovi.
Il centrodestra si presenta unito con la compagine ‘Un’altra Montorio’: il candidato sindaco è Fabio Altitonante di Forza Italia, consigliere regionale in Lombardia (Qui tutti i candidati a Montorio).

Anche a ISOLA DEL GRAN SASSO è una sfida a tre candidati: il centrodestra si presenta con l’alleanza tra la Lega e Fratelli d’Italia con ‘Siamo Isola’ del candidato sindaco Massimo Di Giancamillo, assessore uscente. Forza Italia è invece confluita nella civica trasversale ‘Paese mio’ del già sindaco per tre mandarti Fioravante Di Giacinto (con parte del Pd). Un’altra parte del Partito democratico la si ritrova nella lista a sostegno del candidato sindaco di ‘Insieme per Isola’, Andrea Ianni (Qui tutti i candidati a Isola).

A BISENTI c’è un solo candidato: Marcello De Antoniis guida una lista di centrosinistra, e riprova l’esperienza elettorale dopo il tentativo fallito del 2012, quando fu sconfitto da Enzino De Febis. Stante così la situazione, a De Antoniis basterà il quorum elettorale, cioè che si rechi alle urne il 50% più uno dei votanti, perché l’elezione sia valida (Qui tutti i candidati a Bisenti).

A CASTEL CASTAGNA sono contrapposte due donne: la sindaca uscente, Rosanna De Antoniis e Laura De Antoniis, figlia dell’ex sindaco Silvio. La prima guida la lista ‘Insieme per Castel Castagna’, la seconda ‘Altri orizzonti’, lista civica di centrosinistra che conta una preponderante presenza di donne (Qui tutti i candidati a Castel Castagna).

A CASTELLI sono due i candidati sindaco: l’uscente Rinaldo Seca (‘Primavera Castelli’) sfida il teramano di origini castellane Christian Francia (‘Castelli Capitale’), fondatore del gruppo politico Teramo 3.0. (Qui tutti i candidati a Castelli)

Leave a Comment