Riparata in poche ore la falla all’adduttrice di Isola

I lavori avviati questa mattina: evitato il rischio di interruzione dell’acqua in 19 Comuni

TERAMO – E’ stata riparata in brevissimo tempo la condotta adduttrice del Gran Sasso a San Pietro di Isola, che oggi metteva a rischio l’erogazione dell’acqua in ben 19 Comuni della provincia.

Solo stamattina alle 9.30 infatti, la possibilità che ci fossero ripercussioni per l’improvviso guasto (avvenuto per cause naturali) era molto concreta. Alle 15.30 alla Ruzzo Reti è stato già possibile stilare un primo bilancio più che positivo: il guasto infatti è stato riparato grazie al lavoro e allo sforzo compiuto dal personale e l’acqua è di nuovo disponibile in pratica in tutte le abitazioni dei 19 comuni (Isola del Gran Sasso, Tossicia, Colledara, Montorio al Vomano, Torricella Sicura, Teramo, Campli, Civitella del Tronto, Sant’Egidio alla Vibrata, Ancarano, Torano Nuovo, Nereto, Controguerra, Corropoli, Colonnella, Canzano, Castellalto, Bellante, Sant’Omero).

Le ‘rifiniture’ per chiudere definitivamente il problema sono ovviamente ancora in corso, ma il grosso del lavoro il personale della Ruzzo Reti lo ha affrontato in poco tempo. L’interruzione del flusso d’cqua dai rubinetti delle case è stata un altro pericolo scampato, come quello della carestia idrica dovuta a due anni di assenza di neve e scarsità di piogge.

Leave a Comment