Ancora senza un nome il corpo di donna ritrovato in mare alla Sentina

Hai i capelli neri, un costume nero e un’età apparente tra i 20 e i 30 anni

MARTINSICURO – E’ ancora misteriosa l’identità del corpo di una giovane donna dai capelli scuri – di età presumibile tra i 20 e i 30 anni – rinvenuto alla Sentina di Porto d’Ascoli, nel tratto di mare prospiciente la foce del torrente Vibrata e in prossimità del molo di Martinsicuro, ieri mattina.

Sulla salma, composta all’obitorio dell’ospedale di San Benedetto, nelle prossime ore sarà effettuata l’autopsia, disposta dalla Procura di Ascoli Piceno che indaga sul ritrovamento. Il mistero è alimentato anche dal fatto che la giovane donna, indossando soltanto un costume di colore nero, non portasse con sè documenti o oggetti che ne possano aiutare l’identificazione: soprattutto, ad oggi, non ci sono denunce di scomparsa di donne nella zona.

Al momento tutte le ipotesi sono credibili, a partire da quella di un malore oppure dell’annegamento.

Leave a Comment