Ecco il calendario della Supercoppa: due derby per la TASP

Centenario di Serie B con Roseto, Giulianova e Civitanova. Il via l’11 ottobre

TERAMO – La Lega Pallacanestro ha ufficializzato il programma delle gare della Supercoppa Centenario di Serie B. Si tratta delle prime uscite pre stagionali per le squadre del terzo campionato italiano, partite utili per fare il punto della situazione sulla crescita tecnica del gruppo. La Teramo a Spicchi è stata inserita nel girone N, completato da Roseto, Giulianova e Civitanova. Il match d’esordio è previsto per domenica 11 ottobre (ore 18) in casa contro la Pallacanestro Roseto.  

Le altre gare in programma sono Giulianova-Teramo (domenica 18 ottobre – ore 18) e Civitanova-Teramo (sabato 24 ottobre – ore 18): “Il calendario della Supercoppa era ovviamente scontato – così commenta coach Simone Stirpe – essendo solo 4 le squadre di ogni girone e dovendo disputare gare di sola andata. Saranno comunque test da sfruttare al posto delle amichevoli anche se essendo formazioni dello stesso girone tutti cercheranno di coprirsi un po’. Questi incontri serviranno per amalgamare il gruppo e migliorare la condizione. Poi ovviamente ci saranno 2 derby, prima con Roseto e poi con Giulianova, e nessuno vorrà fare brutta figura. La squadra in questa prima settimana si è comportata molto bene, allenandosi con impegno e soprattutto con molta disponibilità. Le premesse per fare bene sono senz’altro buone”. 

Sulla condizione dei ragazzi aggiunge il preparatore fisico atletico della TaSp Domenico Faragalli: “La prima settimana di allenamenti è ormai terminata e tutto procede come nei programmi. Quest’anno abbiamo una fase iniziale strana rispetto al solito, dato che veniamo tutti da un lungo stop dovuto all’emergenza Covid e i ragazzi, pur essendosi tenuti in allenamento a casa, devono riprendere gradualmente forma fisica e mentale. Abbiamo ripreso quindi 11 settimane circa prima dell’inizio del campionato proprio per avere il tempo giusto per dosare il lavoro e permettere di programmare un graduale percorso da seguire. Dopo aver visto dal vivo gli atleti e valutato direttamente il loro stato in questi giorni posso dire che la squadra al completo è in condizione ottimale contando la lunga pausa. Nessuno si è quindi presentato fuori forma e questo è un ulteriore segno di professionalità da parte dei ragazzi”.

Leave a Comment