La Sabbatini migliora in Belgio il primato personale sui 1.500

Gaia corre in due secondi in meno e diventa l’ottava under 23 di sempre nella specialità

TERAMO – Gaia Sabbatini migliora la prestazione personale sui 1.500 alla Kbc Nacht di Heusden in Belgio. La 21enne mezzofondista teramana dell’Atletica Gran Sasso che corre per la Fiamme Azzurre, continua nei suoi strepitosi progressi atletici e strappa più di due secondi al precedente record personale da 4.13.69 in 4:11.27, che le vale il sesto posto nella gara vinta dalla spagnola Esther Guerrero (4:05.45).

Gaia, tricolore indoor della specialità quest’inverno in 4:13.62, migliora sensibilmente il proprio limite all’aperto (4:13.69) ottenuto in agosto a Sollentuna, in Svezia, e diventa l’ottava under 23 di sempre a livello nazionale.

Leave a Comment