Il Teramo è ancora nel Girone C. Domani i calendari

Serie C: resta il criterio di suddivisione dello scorso anno. Due lettere in attesa di Bisceglie e Foggia

TERAMO – Sfumano le speranze per il Teramo di giocare il prossimo campionato di Serie C nel girone B. Il Direttivo della Lega Pro ha proceduto alla compilazione dei gironi tenendo conto della suddivisione utilizzata nelle scorse stagioni: il Teramo è stato inserito nel girone C, lo stesso dello scorso anno, dove sono state inserite le lettere ‘X’ e ‘Y’, in attesa dei termini concessi dalla Figc per finalizzare le procedure di iscrizione di Bisceglie e Foggia (ripescati al posto di Picerno e Bitonto condannate per la combine di due anni fa).

Le due società avranno 10 giorni di tempo per finalizzare le procedure di iscrizione, che saranno poi prese in esame dalla Covisoc e dalla Commissione criteri infrastrutturali e sportivi-organizzativi.

Domani invece saranno sorteggiati i calendari: avverrà in diretta, alle 17, presso la sede della Lega Pro e sarà possibile seguire la diretta su Raisport.

Il Consiglio Direttivo si è infine dato appuntamento alla prossima riunione che si terrà entro i primi giorni della prossima settimana per approfondire le tematiche relative alle difficoltà attuative dei protocolli sanitari, alla necessità di una graduale riapertura degli stadi ed alla ripartizione dei contributi rivenienti dalla mutualità ex legge Melandri.

Il Direttivo ha altresì manifestato grande apprezzamento per la decisione del Consiglio Federale di istituire sin dalla stagione 2020-2021 il campionato Primavera tre – Berretti, campionati in stretta correlazione con quelli di serie A e B che consentirà di far maturare i giovani calciatori.

Ecco la composizione del Girone C di Serie C:
AVELLINO
BARI
CASERTANA
CATANIA
CATANZARO
CAVESE
JUVE STABIA
MONOPOLI
PAGANESE
PALERMO
POTENZA
TERAMO
TERNANA
TRAPANI
TURRIS
VIBONESE
VIRTUS FRANCAVILLA
VITERBESE

Leave a Comment