La motosega gli trancia un dito: in elicottero ad Ancona per riattaccarlo

L’incidente sul lavoro stamattina nelle campagne di Marrocchi di Campli

CAMPLI – Stava lavorando in un appezzamento di terra nella frazione di Marrocchi quando la motosega che imbracciava gli è sfuggita di mano e gli ha tagliato di netto un dito della mano sinistra, lesionandogli in maniera grave le altre quattro. Sono stati momenti di terrore quelli seguiti all’incidente sul lavoro di cui è rimasto vittima un cittadino marocchino di 53 anni, nelle campagne camplesi: per fortuna il soccorso è stato tempestivo e il dito amputato è stato raccolto e conservato dal personale del 118 giunto sul posto dall’ospedale di Sant’Omero.

All’ospedale vibratiano i sanitari hanno stabilizzato il paziente per prepararlo al trasferimento verso il più attrezzato ospedale Le Torrette di Ancona dove nel centro specializzato nel pomeriggio avrebbero tentato di riattaccare il dito tranciato. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Campli per i rilievi del caso.

Leave a Comment