Positiva insegnante al Convitto, attesa per i test su altre cinque colleghe

I sierologici hanno individuato i nuovi casi, ma non dovrebbero esserci rischi per l’avvio delle lezioni

TERAMO – I test sierologici decisi dal ministero dell’Istruzione, su base volontaria, per docenti e personale Ata delle scuole, ha permesso di individuare quasi due decine di positività al Covid. Una di queste, la più recente è di una insegnante delle elementari del Convitto Delfico, che aveva deciso di approfondire il suo test sierologico con l’esecuzione del tampone, per via della convivenza con gli anziani genitori. Domenica ha avuto la conferma della sua positività Covid e adesso affronta il previsto periodo di isolamento domiciliare.

La Asl ha segnalato il caso alla dirigenza della scuola e sono scattate le procedure di individuazione dei contatti: sono in attesa di tampone, dopo una prima positività anche due educatrici e altre insegnanti della stessa classe. Non ci sarebbe alcun rischio che il quadro si estenda ad altri casi, essendo l’istituto diviso in ‘bolle’ che impediscono la possibilità di ulteriori contagi ad altre scuole ospitate nello storico edificio di piazza Dante. Questo eviterebbe conseguenze per la riapertura delle lezioni giovedì prossimo.

Leave a Comment