Va a fuoco il materasso, anziana allettata cerca la fuga ma muore intossicata. Domani compiva 86 anni FOTO VIDEO

La tragedia a San Nicolò in un condominio. Il compagno è rincasato e ha tentato di salvarla assieme a due vicini TERAMO – Ha cercato di salvare la compagna agonizzante per aver inalato il fumo dell’incendio del materasso del suo letto ma non ci è riuscita, nonostante l’aiuto di due giovani marocchini che vivono sullo stesso pianerottolo. Silvia Gimminani avrebbe compiuto 86 anni proprio domani. Il decesso secondo il medico legale è avvenuto per intossicazione da monossido di carbonio. La tragedia attorno alle 20, in via De Panicis a San…

Continua a leggere

Senza vita da giorni in via Paolucci il figlio del compianto presidente del Teramo, Pedicone

Andrea, 51enne secondogenito dell’imprenditore Carmine, stroncato probabilmente da un malore forse martedì TERAMO – E’ di Andrea Pedicone, secondogenito 51enne del compianto imprenditore e storico presidente del Teramo calcio degli anni ’80, Carmine, il cadavere in avanzato stato di decomposizione rinvenuto nel pomeriggio di oggi in un appartamento al secondo piano della palazzina di famiglia in via Paolucci, a Teramo. Secondo quanto accertato da una rapida ispezione cadaverica effettuata dal medico del 118 e dagli investigatori della squadra volante, la morte potrebbe risalire alla giornata di martedì. A scoprire il…

Continua a leggere

Il bilancio di giornata è di 16 positivi. C’è anche un bimbo di un anno

Costante la presenza di nuovi casi. Uno in più a Teramo TERAMO – Sono 16 i nuovi positivi registrati oggi secondo i tamponi effettuati nei laboratori accreditati dalla Regione Abruzzo e hanno età compresa tra 1 e 81 anni. Di questi 16, 7 sono nelle province di Chieti e Pescara, uno in quelle dell’Aquila e di Teramo. Sono 5 i ricoverati in terapia intensiva sui 59 totali, 762 quelli in isolamento domiciliare, 3.035 i dimessi o guariti, 821 gli attualmente positivi. I tamponi effettuati fono ad oggi dall’inizio dell’emergenza sono…

Continua a leggere

Di Giosia: “Troppi asintomatici, meglio vietare le visite. Medici state più attenti”

Il direttore generale della Asl spiega il ritorno allo stop agli ingressi nei reparti per le visite dei famigliari TERAMO – La recrudescenza dei casi Covid preoccupa l’amministrazione sanitaria teramana e il direttore generale Maurizio Di Giosia spiega perché ha deciso di chiudere i reparti ai famigliari dei degenti: “C’è un alto numero di asintomatici – dice – e noi non possiamo individuarli come eventuali positivi, per questo dobbiamo salvaguardare la salute dei nostri degenti, del personale e degli stessi famigliari. Alla luce anche di altri casi tra il personale…

Continua a leggere

Rocca Santa Maria, il cluster fa paura: il sindaco chiude il paese alle 22

Ordinanza per arginare i nuovi casi che adesso sono 10 dopo il compleanno Covid: attesa per altri 12 tamponi ROCCA SANTA MARIA – Il sindaco di Rocca Santa Maria anticipa i tempi e firma l’ordinanza che blocca l’attività commerciali di bar, ristoranti e negozi alle 22 e impone l’obbligo di mascherina anche all’aperto durante tutta la giornata. Il cluster che ha portato a 10 il numero dei casi positivi in questo piccolo centro della montagna teramana, dopo una festa di compleanno con la festeggiata positiva al Covid, deve essere tenuto…

Continua a leggere

Lo scatto del Gran Sasso con la prima nevicata

Temperature più basse e pioggia a valle: l’autunno comincia a imporsi TERAMO – La sorpresa della prima neve ha regalato ai teramani questa mattina un risveglio… imbiancato. L’abbassamento delle temperature, collegate al maltempo che nella notte ha portato pioggia e vento forte sulla provincia, in quota ha trasformato la pioggia in neve. L’immagine è quella scattata stamattina all’alba (Pasquale Di Ferdinando) e mostra un Gran Sasso imbiancato da circa quota 2.000 in su. La perturbazione che annuncia il finire delle temperatura estive e l’ingresso più deciso dell’autunno continuerà almeno fino…

Continua a leggere

Si scontra con l’auto contro un albero crollato in strada FOTO

Il maltempo sradica un pioppo sulla Teramo-Giulianova: illeso il giovane alla guida MOSCIANO – Il forte vento che da ieri sera imperversa sulla provincia ha rischiato di provocare una tragedia lungo la statale 80 Teramo-Giulianova, all’altezza di Selva Piana. Il vento ha infatti sradicato un grosso pioppo che è finito in strada, ostruendo la carreggiata proprio mentre sopraggiungeva, in direzione Teramo, una Bmw 320 condotta da un 26enne teramano. L’autovettura si è scontrata con violenza contro il tronco dell’albero posizionato di traverso sulla strada. Nonostante l’estremo tentativo dell’autista di evitare…

Continua a leggere