Si cerca dalle 15 noto geometra teramano disperso nel bosco

Soccorso alpino del Cnsas, cani molecolari ed elicottero in azione: l’allarme dato dalla moglie

PRATI DI TIVO – Si cerca da oggi pomeriggio alle 15 un noto geometra teramano di 65 anni, Franco R., disperso nell’area boschiva a ridosso delle ‘roccette’ che costeggiano la stazione di arrivo della seggio-cabinovia Prati-Madonnina, ai Prati di Tivo.

lo cercano, dopo l’allarme lanciato dalla moglie che non riusciva più a contattarlo al telefono, gli uomini del Corpo nazionale del soccorso Alpino, assieme ai carabinieri e ai vigili del fuoco. In serata anche la prefettura ha attivato il protocollo dispersi, disponendo l’invio dell’Unità di comando avanzato UCL dei vigili fuoco. L’elicottero del 118, decollato da Preturo, ha effettuato dei giri di perlustrazione senza individuare tracce dell’uomo.

Franco R., conoscitore e appassionato di montagna, aveva in programma di salire alla Madonnina e poi al Rifugio Franchetti assieme alla moglie. Si sono incamminati lungo il bosco che da Prati di Tivo sale verso l’Intermedia e poi la Madonnina, ma poco prima di raggiungere la zona rocciosa, la moglie ha accusato stanchezza e ha deciso di tornare indietro, lasciando il sentiero: il marito ha invece proseguito ma non ha più risposto alle chiamate, quando la donna si è resa conto di non aver ricevuto rassicurazioni che tutto andasse per il meglio.

Il timore è che possa aver accusato un malore e che sia in una zona del bosco dove non è possibile sorgerlo dall’alto. Le squadre di terra del Cnsas hanno già effettuato diversi battute ‘a pettine’ della zona e proseguiranno alla luce delle torce e con ,l’aiuto di due cani molecolari, ai quali è probabile si aggiungano anche i droni con la termocamera dei vigili del fuoco.

Leave a Comment