Maestra positiva, classe e famiglie in isolamento: il figlio resta a casa e ‘salva’ i compagni al Di Poppa

Sono 13 i nuclei famigliari in quarantena. Un altro caso all’Iti di Giulianova

TERAMO – Un’insegnante alla scuola elementare di Bellante, il figlio all’istituto alberghiero Di Poppa, un altro nella seconda classe della sezione meccanica dell’Istituto tecnico industriale di Giulianova: sono i tre casi positivi, tra i tanti in provincia di Teramo (soltanto oggi ben 39 dei 103 registrati in Abruzzo) a provocare allarmismo nell’ambiente scolastico teramano. Per il momento c’è una sola classe in isolamento domiciliare, quella dove insegna la maestra, alla ex Saliceti di Bellante: 13 alunni e le relative famiglie, tutti in quarantena.

Il figlio dell’insegnante, minorenne e studente del Di Poppa, ha invece ‘salvato’ dall’isolamento sanitario i suoi compagni di scuola: positivo al primo tampone, è restato a casa senza andare a scuola e così ha evitato il probabile contagio degli altri studenti.

Ascolta la preside dell’Istituto alberghiero Di Poppa, Caterina Provvisiero.

Leave a Comment