Scienze della Comunicazione non conosce lockdown: oggi le lauree, per domani più iscritti

Cerimonia di proclamazione dei laureandi. Corsi: “Numeri in crescita” TERAMO – Il preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione, Christian Corsi, ha proclamato i nuovi laureandi del Corso in Dams, Management and Business Communication, Media, Arti e Culture, oltre a 80 laureandi della coorte ATSC, agenti di commercio e consulenti finanziari. La cerimonia di conferimento delle lauree si è svolta nel pomeriggio di oggi in Aula Magna a UniTe. Come promesso durante il lockdown, dunque, la Facoltà ha voluto riconoscere ai propri studenti l’impegno e la dedizione nell’affrontare l’emergenza sanitaria,…

Continua a leggere

Riunito il Cda dell’Izs, non c’è accordo sul presidente

Prima seduta ma Abruzzo e Molise si litigano la poltrona TERAMO – Si è riunito nel pomeriggio di oggi il Consiglio di amministrazione dell’Istituto Zooprofilattico Caporale di Teramo con i nuovi componenti. Gli avvocati Davide Calcedonio Di Giacinto e Alfonso Cantone, in rappresentanza rispettivamente della Regione Abruzzo e della Regione Molise, e Gaetana Ferri, ex dirigente del Ministero della Salute, non hanno trovato un accordo per la nomina del presidente del Cda, che è conteso tra i referenti di Abruzzo e Molise. La riunione è stata aggiornata al prossimo 3…

Continua a leggere

Laboratorio sporco, i Nas fanno chiudere studio dentistico

Val Vibrata: carenze strutturali e assenza del bagno VAL VIBRATA – Carenze igienico sanitarie e strutturali, con l’assenza di un bagno dedicato al professionista, mancanza che può impedire la corretta esecuzione delle pratiche sanitarie. E’ quanto hanno accertato i Carabinieri del Nas di Pescara nel corso di un’ispezione in uno studio odontoiatrico della Val Vibrata. A causa delle irregolarità e delle carenze, lo studio è stato chiuso. A disporre la chiusura, dopo la segnalazione dei Nas, è stato il dirigente del servizio Igiene Epidemiologia e Sanità Pubblica della Asl di…

Continua a leggere

“Pop Bari senza rappresentanti abruzzesi”: D’Alessandro interroga il ministro, Corona critica

Il nuovo Cda ha solo pugliesi, nonostante l’acquisizione di Tercas e Caripe TERAMO – Criticano l’esclusione di rappresentanti dell’Abruzzo dalla nuova governance della Banca Popolare di Bari il deputato di Italia Viva, Camillo D’Alessandro e il consigliere comunale teramano di Oltre, Luca Corona. “E’ una ferita profonda e grave – dice il parlamentare – è una spartizione PD-M5S con Teramo umiliata, Corona: entrambi sostengono che c’è sperequata presenza dei componenti pugliesi a fronte di nessuno per l’Abruzzo, in particolare per Teramo e la sua provincia, territorio strategico di raccolta per…

Continua a leggere

Costantini chiede potenziamento bus tra Giulianova e le sedi scolastiche

C’è preoccupazione per il sovraffollamento dei mezzi pubblici: appello alla Tua TERAMO – Il sindaco di Giulianova, Jwan Costantini ha lanciato un appello al presidente dell’azienda di trasporti Tua, Gianfranco Giuliante, sul sovraffollamento dei mezzi pubblici segnalato dagli studenti pendolari giuliesi che si recano a scuola a Teramo e Roseto. il primo cittadino ha chiesto il potenziamento del numero degli autobus. “E’ a dir poco preoccupante – ha detto il primo cittadino – e mi sento in dovere di farmi portavoce di ciò che sta accadendo, anche alla luce delle…

Continua a leggere

Infastidisce i clienti e rapina un giocatore alla slot

Sant’Egidio: arrestato un marocchino di 41 anni SANT’EGIDIO – Un marocchino di 41 anni è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di rapina: dopo essere entrato in un bar di Sant’Egidio in evidente stato di ubriachezza e aver infastidito alcuni clienti, nell’adiacente sala giochi ha aggredito un 44enne che stava giocando, tentando di accecarlo e colpendolo con calci e pugni per impossessarsi di 75 euro della vincita alla slot machine. I militari lo hanno bloccato e arrestato su richiesta della proprietaria.

Continua a leggere

Una classe della elementare di Petriccione in quarantena

Accertata una positività tra i dipendenti: tampone per tutti domani e didattica a distanza CASTELLALTO – Anche a Castellalto il Covid costringe la Asl a sospendere le lezioni di una classe della scuola primaria di Petriccione, e ad imporre la quarantena agli alunni e ai relativi insegnanti: tutti saranno sottoposti a tampone domani. Il Servizio di prevenzione della Asl ha infatti accertato la positività tra i dipedenti della scuola e ha deciso per l’azione di prevenzione:“Prevenzione necessaria – ha dichiarato il sindaco di Castellalto, Vincenzo Di Marco – sono, e…

Continua a leggere