Sicurezza in città, flash mob della Lega Salvini

Cartelli e critiche in piazza Martiri contro l’aumento degli atti vandalici

TERAMO – Un flash mob per testimoniare la vicinanza alle forze dell’ordine e chiedere maggior sicurezza per la comunità teramana: è quello organizzato da iscritti e simpatizzanti della Lega per Salvini, in piazza Martiri a Teramo.

Nei gazebo allestiti in piazza sono state raccolte firme per chiedere all’amministrazione comunale maggior attenzione sul problema, con l’installazione di un adeguato sistemi di videosorveglianza sul territorio e un rigido presidio di forze dell’ordine, in particolare nelle zone più a rischio della città.

Lente di. ingrandimento sul problema degli atti vandalici notturni, sempre più numerosi e impuniti, “di cui fanno le spese – hanno detto i rappresentanti della Lega – tanti commercianti e non solo del centro città, che si verificano al termine della movida notturna“. a sostegno dell’iniziativa hanno partecipato il commissario Lega Salvini a Teramo, Andrea Scordella, il referente Lega Giovani, Marco Simoni, oltre al capogruppo in consiglio regionale Pietro Quaresimale.

Leave a Comment