Positivo il capo della segreteria, Marsilio per la terza volta in quarantena

Dopo i ‘contatti’ con Zingaretti e De Laurentiis, per il presidente della Regione isolamento con tutto lo staff

L’AQUILA – Per la terza volta il presidente della Regione, Marco Marsilio, va in quarantena volontaria a causa di un contatto ravvicinato con un positivo: in questo caso si tratta del capo della sua segreteria, il marsicano Massimo Verrecchia (responsabile elettorale di Fratelli d’italia), risultato contagiato al Covid. In isolamento stavolta va anche tutto il suo staff, una quindicina di persone in tutto.

La decisione di Marsilio è stata diffusa con una nota dalla Regione dopo  la positività accertata nel pomeriggio di Verrecchia. Nella nota si precisa che l’ultimo contatto in presenza che Marsilio ha avuto con il proprio capo-segreteria è avvenuto martedì mattina scorso.

Le altre quarantene alle quali si è sottoposto Marsilio risalgono a quando è risultato positivo al Covid il governatore del Lazio, Zingaretti, che lui aveva incontrato pochi giorni prima, e quando questa estate risultò contagiato il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis con cui Marsilio era stato in occasione del ritiro della squadra partenopea a Castel di Sangro.

Leave a Comment