Colpito da infarto mentre è in escursione sulla ‘Direttissima’, muore 59enne

L’uomo di Valle Castellana si è sentito male ed è scivolato nei pressi del ‘Sassone’

ASSERGI – E’ morto molto probabilmente a causa di un infarto Alessandro Di Giacomo, 59enne di Valle Castellana, impegnato nel pomeriggio di oggi in una escursione sulla Direttissima del Corno Grande. L’incidente si è verificato attorno alle 14, quando alcuni escursionisti hanno dato l’allarme vedendo scivolare un uomo nei pressi del ‘Sassone’.

L’intervento del soccorso alpino del Cnsas, con il tecnico e il medico verricellati dall’elicottero del 118 decollato da Preturo, ha permesso di raggiungere l’uomo, che però era privo di vita. Inutile il tentativo di rianimazione: non presentava particolari ferite sul corpo, tali da farne sospettare un decesso causato dalla caduta.

Dopo le formalità di rito e l’accertamento della morte per cause naturali da parte del medico del 118, la salma è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale Mazzini di Teramo: il magistrato ha infatti concesso il nulla-osta per la riconsegna ai famigliari.

Leave a Comment